BACFREE

     

    VERNICIATURA IGIENIZZANTE

    Nella continua ricerca di prodotti innovativi, siamo lieti di presentarVi BACFREE, una qualità di verniciatura con funzioni igienizzanti nei confronti dei più comuni agenti batterici.

    Questa nuova finitura ad alte prestazioni antimicrobiche garantisce il controllo e l'abbattimento della carica batterica in cui sono richieste superfici purificanti. Queste caratteristiche rendono la gamma prodotti igienizzanti particolarmente adatta per applicazioni in sale operatorie, mense, cucine, ambienti sterili o qualsiasi altra applicazione che richieda l'uso di materiale igienico.
    La lavabilità del laminato in alluminio 6/10 e le resistenze chimico-fisiche del prodotto pre-verniciato vengono così nobilitate dalle proprietà igienico-sanitarie di questa finitura superficiale. Il prodotto igienizzante è a disposizione in colore bianco opaco, ma a richiesta può essere messo a punto nei più comuni RAL.

    Nel costante impegno al rispetto dell'ambiente e in accordo con la vigente normativa, PROFILSYSTEM utilizza esclusivamente prodotti con vernici senza piombo e con un sistema di pretrattamento dell'alluminio totalmente esente da cromo, consentendo un perfetto aggrappaggio della vernice al supporto.
    Campioni verniciati di prodotto sono stati sottoposti a test secondo ISO 22196:2007, presso i laboratori IMSL (Industril Microbiological Service LTD, UK).
    I valori esprimono la percentuale di riduzione della popolazione microbica ottenuta rispetto al valore iniziale dopo 24 ore di incubazione a 35°C con RH > 95%.

    Un' ulteriore verifica è stata effettuata a distanza di un anno, testando campioni verniciati di prodotto contro colonie di batteri di Staphylococcus Aureus, Escherichia Coli O 157 e Legionella Pneumophila, sempre usando il metodo descritto nella norma ISO 22196: 2007 presso i laboratori IMSL.
    Tutti i campioni sono stati tenuti al buio a 20°C prima di effettuare il test.
    Un campione di polystyrene non fortificato è stato fornito dalla IMSL come riferimento.

     

    Tabella 1: attività contro Staphylococcus Aureus
    Si può vedere come sul materiale inerte di riferimento il numero della popolazione di Staphylococcus aureus decresca di circa il 59%durante le prime 24h di contatto. Una riduzione maggiore di quasi 4 ordini di grandezza al di sotto del limite di misurazione è stata osservata nella popolazione tenuta a contatto con i campioni di prodotto a distanza di un anno (campione 1) e quelli trattati con due diversi solventi di pulizia (campione 2 e campione 3).

    Tabella 2: attività contro Escherichia Coli O 157
    Si nota come sul materiale di riferimento la popolazione di Escherichia Coli O 157 aumenti marginalmente durante le prime 24h. Di contro una riduzione di più di 4 ordini di grandezza è stata osservata nella popolazione tenuta a contatto con i campioni di prodotto a distanza di un anno (campione 1) e quelli trattati con due diversi solventi di pulizia (campione 2 e campione 3).

    Tabella 3: attività contro Legionella Pneumophila
    La tabella dimostra come la popolazione di Legionella pneumophila decresca di 1.3 ordini di grandezza durante le prime 24h. Una riduzione superiore di quasi 3 ordini di grandezza è stata osservata nella popolazione tenuta a contatto con i campioni di prodotto a distanza di un anno (campione 1) e quelli trattati con due diversi solventi di pulizia (campione 2 e campione 3).

     

    >> SCARICA SCHEDA TECNICA